In offerta!

Farina di grano duro Saragolla di Alvito

3,80 0,00

farina di grano duro Saragolla

Esaurito

COD: far2.2 Categoria:

Descrizione

La Saragolla è un grano molto simile a quello della Kamut. Il grano della Kamut, che non è il nome del cereale ma, bensì, il marchio con il quale un’azienda americana del Montana, la Kamut International ltd, produce e commercializza una varietà di frumento, il Triticum turgidum ssp. Turanicum. Il nome popolare del Triticum turgidum ssp. Turanicum è grano rosso khorasan di origine iraniana ed ha caratteristiche simili agli altri grani “dicocchi” esistenti, come il farro (Triticum dicoccum) o il grano duro (Triticum durum o Triticum turgidum). Tra Lucania, Sannio e Abruzzo era coltivato, e per piccole superfici terriere lo è ancora oggi, un tipo di grano Khorasan, Triticum Polonicum, il cui nome è Saragolla. Questo è un grano molto simile a quello della Kamut, anzi, addirittura sembra che sia il progenitore del grano americano. La Saragolla è un grano a ciclo precoce, duro e ambrato e presenta un fusto alto fino 180 cm. Ha la cariosside, cioè l’involucro del seme, nuda e allungata più di quella di qualunque altro frumento e la sua farina è di colore giallo intenso. Rispetto ad altri tipi di grano resiste molto di più ai parassiti e si presta quindi molto bene alla coltivazione biologica. Il grano Saragolla, come tutti quelli della famiglia khorasan è nutriente, salutare e altamente digeribile. È particolarmente apprezzato dagli intolleranti ai prodotti del grano comune per la sua bassa quantità di glutine (non ne è privo, quindi non è comunque adatto ai celiaci). Al contrario, ha un alto contenuto di selenio e beta carotene, eccellenti antiossidanti. Di recente, un team di ricercatori dell’Università di Firenze in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi ha rilevato come consumare prodotti a base di khorasan riduca i fattori di rischio cardiovascolare come il colesterolo totale, il colesterolo LDL e la glicemia, oltre a risultare meno dannoso per l’apparato intestinale. Motivi in più per mettere in tavola il grano Saragolla: una scelta sana, gustosa e a chilometro zero. Con il grano Saragolla si produce pasta di qualità eccellente e pane tipico; in particolare quest’ultimo è prodotto nelle zone interne del Sannio.La nostra farina è semintegrale. Busta da 1 kg

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg